23/08/2019
I segreti per una pelle sana e luminosa

Avere una pelle sana e luminosa è uno degli obiettivi più ricercati da donne e uomini, ma anche più difficile da ottenere.
La sfida inizia proprio a tavola! Creme e sieri da soli non bastano a garantire giovinezza e luminosità se non sono accompagnati da una dieta equilibrata e completa di ogni nutriente.
Infatti, molto spesso, la causa di una pelle spenta e disidratata risiede proprio in un’alimentazione squilibrata, ipocalorica o troppo ricca di zuccheri e grassi cattivi.
Occorre quindi variare il menu, e iniziare a capire quali sono gli alimenti benefici per la pelle, ricchi di quei nutrienti che ritardano l'invecchiamento e rafforzano la barriera protettiva dell'epidermide.
Ecco alcuni 'Beauty Food', veri e propri alleati per una pelle sana, compatta, elastica e luminosa.

Frutta e verdura arancione, per una pelle luminosa

Carote, albicocche, zucca, peperoni e tutta la frutta e verdura color arancio sono alimenti ricchi di betacarotene, un antiossidante capace di contrastare la formazione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo, proteggendo la pelle dai raggi ultravioletti e dall’inquinamento atmosferico, mantenendola luminosa e giovane più a lungo.

Frutti di bosco

Mirtilli, lamponi, ribes e more sono frutti che contengono flavonoidi e antociani, sostanze che hanno la funzione di proteggere i vasi sanguigni e i capillari, migliorando il microcircolo. Questi piccoli e gustosi frutti si rivelano altamente benefici per le pelli fragili e sensibili poiché le rinforzano dall’interno.
L’azione salutare dei frutti rossi, ricchi di antiossidanti come tannini e antociani, è coadiuvata anche dalla presenza di vitamina C in buona quantità e di acidi organici benefici come l’acido malico e l’acido tartarico.

Salmone, per un pieno di Omega-3

Il salmone, insieme al pesce azzurro (alici, acciughe, sgombro) e alle noci, è un’ottima fonte di omega-3, i famigerati acidi grassi essenziali dalle proprietà anti-infiammatorie. Contribuiscono a combattere lo stress ossidativo responsabile dei danni alle cellule e ai costituenti (collagene ed elastina) della pelle.
Le quantità per un effetto anti-age? 3 volte a settimana.