22/07/2020
Monopattino elettrico o e-bike?

Agili nel traffico, rispettosi dell’ambiente, leggeri e maneggevoli: negli ultimi mesi abbiamo scoperto tutti i vantaggi di due mezzi di trasporto innovativi e sostenibili. Le e - bike e i monopattini elettrici sono diventate il must dell’estate 2020, grazie anche agli incentivi e ai bonus statali e invadono sempre più spesso le nostre città. I due mezzi, simili per alcune caratteristiche, si sposano con due diversi stili di vita e possono essere scelti anche in base alla personalità dei singoli. Indecisi su quale mezzo scegliere? Ecco i nostri suggerimenti.

Il monopattino elettrico

I primi due vantaggi per chi acquista il monopattino elettrico, anche senza il bonus, sono la praticità del mezzo e la sua estrema convenienza. Il monopattino elettrico è pieghevole e riponibile nel bagagliaio o trasportabile in treno, può condurti agevolmente nel traffico di città o nel trasferimento da un parcheggio al luogo di lavoro.Il suo prezzo è estremamente vantaggioso (si parte da modelli da 200 Euro) e i costi di ricarica sono risibili rispetto a qualunque altro mezzo a motore. Il limite principale? Attualmente non può viaggiare in strade adibite alla circolazione di veicoli. Ma visto il grande successo degli ultimi tempi, è inevitabile che si moltiplicheranno i percorsi riservati a questo veicolo. Altro punto di vantaggio: è possibile acquistarlo anche nei grandi negozi di elettronica.

La e-bike

La bicicletta elettrica ha un vantaggio, innanzitutto: è in grado di circolare in tutte le strade e, ovviamente, sulle piste ciclabili, consente di muoversi come in bicicletta ma con maggior velocità e senza troppe limitazioni, anche per persone anziane. Altro vantaggio della bici elettrica è il comfort di viaggio: si sta seduti in sella, è possibile percorrere anche strade con pavimentazione irregolare, si dispone di un maggior numero di optional. Il mezzo non può superare i 25 Kmh, ma è possibile renderlo più veloce con un elemento importante: la fatica. Pedalando è possibile accelerare e, quindi, mantenere una perfetta forma fisica. I limiti? Oltre al prezzo, decisamente, più oneroso, c’è il maggior peso e volume del mezzo che lo rendono meno maneggevole.